buco ozono potrebbe essere riparato in 50 anni? - Inquinamento Atmosferico.com - Forum
Inquinamento Atmosferico.com - Forum

Vai indietro   Inquinamento Atmosferico.com - Forum > Problemi Ambientali di livello planetario > Buco dell' Ozono



Se lo trovi interessante, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!


buco ozono potrebbe essere riparato in 50 anni?

Buco dell' Ozono


Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 02-10-2012, 11:40
Junior Member
 
Registrato dal: Nov 2011
Messaggi: 7
predefinito buco ozono potrebbe essere riparato in 50 anni?

Grazie agli sforzi a livello mondiale, sembra che il buco si sia ridotto. Il filtro di ozono che ricopre la terra risulta ispessito, e se davvero si riuscisse ad eliminare gradualmente il rilascio dei gas che provocano l'annientamento dell'ozono, tra 50 anni potrebbe addirittura essersi ricostituito lo strato di ozono nella zona del 'buco'. Speriamo sia possibile davvero!!
Onu, buco ozono riparato in 50 anni - Istituzioni e UE - Ambiente&Energia - ANSA.it
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 02-10-2012, 14:57
L'avatar di Davide
Administrator
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 1,908
predefinito

Purtroppo ci sono dei grossi problemi di fondo che non si riescono a risolvere, in primo luogo la produzione di nascosto delle sostanze che maggiormente riducono lo strato di ozono stratosferico, alla faccia di tutti i permessi rilasciati e delle proibizioni stipulate per accordi internazionali.
Questa è una notizia che risale al 2006, ma che è purtroppo ancora attuale:
notizie e articoli interessanti sull' inquinamento dell' aria II
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 10-10-2017, 16:29
Member
 
Registrato dal: Mar 2017
Messaggi: 44
predefinito

purtroppo avrò una visione un po pessimistica e grigia, ma il futuro del mondo lo vedo male.

Sentendo i vari documentari, i vari servizi ed i vari allarmi delle varie organizzazioni no profit come il WWF o Green peace ed anche il documentario di Di Caprio, si vede come l'inquinamento è galoppante.

Le acque sono inquinate dalla plastica sempre di più, per non parlare dei metalli pesanti, l'aria uguale e la terra pian piano sta andando in quella direzione.

Ci sono alcuni paesi che non sembrano minimamente avere a cuore questa cosa, se altri paesi hanno una gestione virtuosa, come magari l'Olanda che ha già pianificato un piano futuro senza più macchine a benzina alcuni continuano con le loro politiche.

Tra questi ci sono sicuramente gli USA, con la nuova politica Trump si faranno danni ingenti, proprio oggi leggevo un articolo in cui ha deciso di eliminare tutte le ordinanze di Obama sulla produzione ed emissione del carbone, tornando così non so quanti anni indietro.

alcuni paesi come la Cina o altri paesi in via di sviluppo non hanno nemmeno nell'anticamera del cervello l'idea di cambiare politica.

Tutto questo sproloquio per dire che, noi possiamo fare la nostra (minima) parte, ma il grosso lo devono fare tutti i governi che però fanno orecchie da mercante oppure firmano patti fittizi e troppo soft per cambiare veramente l'aria
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 11-10-2017, 13:22
L'avatar di Davide
Administrator
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 1,908
predefinito

Come sicuramente sai, la politica dei Governi è fortemente condizionata dalle varie lobby industriali e da chi controlla il voto degli elettori. Trump si è semplicemente adattato alla volontà dei grandi gruppi industriali che hanno sovvenzionato la sua elezione. Fra questi gruppi la lobby del carbone è notevole, e assieme al sindacato dei lavoratori del settore controlla enormi pacchetti di voti. Peccato per loro che la scelta di puntare sul carbone oltre che essere deleteria per l'ambiente è pure controproducente per l'economia in quanto il futuro è chiaramente nelle rinnovabili. Se ne accorgeranno a loro spese nel giro di qualche anno.
Rispondi quotando
  #5 (permalink)  
Vecchio 12-10-2017, 21:32
Member
 
Registrato dal: Mar 2017
Messaggi: 44
predefinito

purtroppo è così, e le lobby 9 volte su 10, non hanno scrupoli o comunque non sono per niente lungimiranti, ecco perchè sono molto pessimista sul futuro del mondo e dell'ambiente.

solamente alcuni paesi più civili e sensati, come l'Olanda e del nord europa, stanno avviano coraggiose politiche volte alle rinnovabili ed al rispetto per l'ambiente, come il blocco della produzione di macchine a benzina
Rispondi quotando
  #6 (permalink)  
Vecchio 13-10-2017, 14:01
L'avatar di Davide
Administrator
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 1,908
predefinito

Allora bisogna sperare nell'affermazione delle lobby delle energie rinnovabili e dei sistemi di abbattimento degli inquinanti.
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
buco ozono

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
notizie e articoli interessanti sull' inquinamento dell' aria VI News News 170 23-12-2010 14:21
Il quizzone climatico Claudio Costa Effetto Serra e Riscaldamento Globale 31 26-11-2009 13:26
Dossier Fides: I cambiamenti climatici e la sfida della recessione Davide Approfondimenti 1 16-04-2009 14:23
José Gabriel PAZ - Le minacce alla sicurezza ambientale globale Davide Approfondimenti 0 16-04-2009 13:37
effetto serra e buco dell' ozono alfredo Buco dell' Ozono 1 15-04-2009 15:58




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:36.


Powered by vBulletin® Version 3.8.9
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.

Traduzione italiana Team: www.vBulletin-italia.it
© Circuito WebNetwork.it - P.iva 03764980284