Rischi per chi abita nei pressi di binari/stazioni ferroviarie - Inquinamento Atmosferico.com - Forum
Inquinamento Atmosferico.com - Forum

Vai indietro   Inquinamento Atmosferico.com - Forum > Inquinamento dell' Aria > Inquinamento Veicolare



Se lo trovi interessante, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!


Rischi per chi abita nei pressi di binari/stazioni ferroviarie

Inquinamento Veicolare


Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 16-02-2016, 19:20
Junior Member
 
Registrato dal: Feb 2016
Messaggi: 4
predefinito Rischi per chi abita nei pressi di binari/stazioni ferroviarie

Ciao, come da titolo vorrei sapere se ci sono dei rischi espositivi a sostanze cancerogene per chi abita in prossimità dei binari dei treni o di stazioni ferroviarie. Mi riferisco alla possibilità di inalare polveri nocive lasciate sul terreno durante il passaggio o la frenata dei treni e successivamente trasportate dal vento.
Magari è una preoccupazione ingiustificata, ma vorrei togliermi la curiosità.

Grazie per l'attenzione
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 17-02-2016, 13:55
L'avatar di Davide
Administrator
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 1,908
predefinito

Ciao, premetto che da bambino vivevo a 50 metri dalla stazione ferroviaria della mia cittadina, quindi hai tirato in ballo un argomento che riguarda anche me.

Devo dire che la tua preoccupazione è abbastanza giustificata in quanto indagini di tipo epidemiologico hanno dimostrato che le possibilità di ammalarsi di cancro sono maggiori per chi abita nei pressi delle stazioni ferroviarie. Il problema viene generalmente ricondotto ai fumi liberati dai motori diesel (qualche tempo fa dichiarati dall'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro sicuramente cancerogeni per l'uomo).
La situazione è chiaramente più critica per le famiglie che si trovano nei pressi delle aree dove vengono messi i locomotori in fase di accensione e riscaldamento: in alcuni casi possono rimanere anche mezz'ora fermi a scaldare i motori e quindi le emissioni nell'area possono essere rilevanti.
Per estensione possiamo fare lo stesso discorso anche per le abitazioni in prossimità delle stazioni degli autobus, anche se è chiaro che gli autobus inquinano nettamente di meno rispetto ad un treno.
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 18-02-2016, 09:27
Junior Member
 
Registrato dal: Feb 2016
Messaggi: 4
predefinito

Ciao, intanto, grazie per le celere risposta. Quindi,sulla base di un reale rischio per la salute, è possibile supporre se entro una certa distanza dai binari dei treni o dalle stazioni ferroviarie si riduca o si annulli il rischio di ammalarsi?
Grazie nuovamente per l'attenzione
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 18-02-2016, 14:09
L'avatar di Davide
Administrator
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 1,908
predefinito

A livello indicativo, ma in realtà andrebbe valutata l'esposizione caso per caso. Prima ho accennato alle abitazioni che si trovano nei pressi delle aree dove i treni scaldano i motori, ecco, in quel caso sicuramente l'esposizione è maggiore che non davanti alla stazione dei treni. Poi ci sono dei fattori che potrebbero incidere, come la presenza di alberi e siepi che potrebbero schermare molto, oppure il numero di finestre sul lato della casa rivolto verso le rotaie, e altro.
Nel tuo caso, senti puzza di gas di scarico all'interno dell'abitazione oppure no? E al di fuori dell'abitazione? E la biancheria che metti a stendere all'aperto si sporca facilmente?
Rispondi quotando
  #5 (permalink)  
Vecchio 18-02-2016, 17:15
Junior Member
 
Registrato dal: Feb 2016
Messaggi: 4
predefinito

Che tempestività, grazie!
In realtà la domanda che ho fatto era solo a titolo informativo e preventivo, visto che sto cercando di cambiare casa e che ne ho vista una che mi piace adiacente ad una piccola stazione ferroviaria che ha la cucina, il bagno ed una camera da letto che affacciano proprio sui binari, ad una distanza di circa 50 mt. e la mia titubanza sull'acquisto o meno dipende proprio da questo timore
Rispondi quotando
  #6 (permalink)  
Vecchio 19-02-2016, 13:38
L'avatar di Davide
Administrator
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 1,908
predefinito

Ti conviene chiedere ai vicini come si trovano, non vorrei che tu avessi delle brutte sorprese. Dovresti mettere in conto anche il disturbo sonoro dovuto allo sferragliamento e qualche volta anche alla sirena del treno. Con il bel clima di solito si tengono le finestre aperte e la cosa può dare un grosso fastidio.
Personalmente non tornerei mai ad abitare vicino ad una stazione ferroviaria.
Rispondi quotando
  #7 (permalink)  
Vecchio 19-02-2016, 15:12
Junior Member
 
Registrato dal: Feb 2016
Messaggi: 4
predefinito

Mi sa che è quello che farò.
Grazie ancora per la disponibilità e la tempestività nelle risposte, ciao!
Rispondi quotando
  #8 (permalink)  
Vecchio 12-10-2017, 09:33
Junior Member
 
Registrato dal: Oct 2017
Messaggi: 2
Post Casa a 200 mt dai binari

Buongiorno, in seguito alla decisione di lasciare la città, stiamo valutando l'acquisto di un rustico in campagna.
La casa si trova in zona rurale e dispone di terreno per coltivare un grande orto.

Il terreno è delimitato da svariati alberi e vegetazione varia (fitta nel periodo estivo) e confina con un campo coltivato. Alla fine di questo campo ci sono i binari di una ferrovia in disuso...che a dicembre ripristineranno
I binari distano circa 200 mt dalla proprietà.

Le corse saranno effettuate da un piccolo treno (Minuetto a gasolio con 4 vagoni circa) e si parla di 12 corse giornaliere... Non ci sarà la fermata, sarà solo di passaggio e dicono che viaggerà in quella zona a circa 60/80km orari.

Sarà sufficiente la distanza di 200 mt e la "barriera" di vegetazione per evitare le polveri sottili?

Inoltre, si sa quel tipo di treno a quante macchine può essere comparato a livello di inquinamento?

Grazie
Buona giornata
Rispondi quotando
  #9 (permalink)  
Vecchio 12-10-2017, 14:31
L'avatar di Davide
Administrator
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 1,908
predefinito

Sinceramente non conosco la tipologia di quel treno diesel che mi citi, come non so quali siano le sue emissioni. Ci sono treni molto inquinanti e altri meno, e allo stesso modo si può fare un discorso analogo per i camion e le auto.
Certo esistono delle prescrizioni tecniche che bisogna rispettare. I nuovi treni devono emettere più o meno un decimo degli inquinanti emessi dai treni di vent'anni fa; e meno di un centesimo di quelli che circolavano all'inizio del secolo scorso.
Tra l'altro oramai le locomotive diesel si stanno abbandonando in tutto il mondo, il futuro è dei locomotori elettrici, quindi non escludo che fra qualche anno verrà elettrificata pure quella linea che ti passa vicino.

Per tornare al tuo problema, il treno è solo di passaggio e le corse sono abbastanza rade. Sarebbe ben diverso se il tuo immobile fosse vicino ad una zona dove si fanno scaldare i motori, con i treni fermi.
Oltretutto 200 metri sono una distanza notevole, se poi c'è anche vegetazione all'interno allora non mi sembra proprio il caso di preoccuparsi.
Rispondi quotando
  #10 (permalink)  
Vecchio 13-10-2017, 08:42
Junior Member
 
Registrato dal: Oct 2017
Messaggi: 2
predefinito

Grazie mille
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
ferrovia, stazione ferroviaria, treno

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato





Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:38.


Powered by vBulletin® Version 3.8.9
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.

Traduzione italiana Team: www.vBulletin-italia.it
© Circuito WebNetwork.it - P.iva 03764980284